Flan di cavolfiore e acciughe con julienne di papaccelle sottaceto e terra di olive nere

Flan di cavolfiore e acciughe con julienne di papaccelle sottaceto e terra di olive nere

Anche voi stanchi della solita insalata di rinforzo a Natale? Io proprio no. Ne vado pazzo. Anzi diciamo pure che è uno dei pochi motivi per sorridere a Natale. Sì lo so, sono il Grinch in persona, ma a mia parziale riabilitazione lasciatemi dire almeno che apprezzo molto l’apporto calorico che consegue alle feste. Ad ogni buon conto per accontentare la mia compagna che non ne è una fan e per chi volesse intraprendere la strada di aprire il menù con uno stravolgimento della tipica insalata natalizia, assumendosi tutte le responsabilità nei confronti dei commensali, sia chiaro, ho elaborato questa variante che utilizza buona parte degli ingredienti presenti nel piatto tradizionale, ma che di fatto è tutt’altro. A voi la scelta.

Ingredienti per 4 flan:

Metà cavolfiore grande

Due uova

Parmigiano q.b.

Sale q.b.

Una dozzina di filetti di acciuga

Una dozzina di olive nere

Due papaccelle sotto aceto (una rossa, una gialla)

Burro q.b.

Cominciate con la cosa per cui è necessario più tempo. Snocciolate le olive nere e tagliatele a pezzetti. Disponete su carta forno distanziandoli tra loro. In forno a 100° (non ventilato) per un paio d’ore. Sbriciolatele con le mani una volta essiccate, otterrete un composto terroso.

Nel mentre avrete tutto il tempo per le restanti preparazioni. Lavate e mondate il cavolfiore. Lessatene metà (salate l’acqua).

Frullate, quindi, con il vostro minipimer, fino ad ottenere un composto denso e perfettamente omogeneo (evitate di aggiungere acqua di cottura). Imburrate quindi gli stampini e disponete tre filetti di acciughe sui bordi nella posizione che più vi aggrada.

Aggiungete alla crema di cavolfiore due uova intere e del parmigiano. Fate andare nel mixer, anche in questo caso, per ottenere un composto perfettamente omogeneo.

Riempite gli stampini con il composto. Ripiegate verso l’interno le punte dei filetti di acciuga che fuoriescono dai bordi. Infornate per 30 minuti almeno a 190° e, comunque, fino a quando il flan non si sarà gonfiato bel oltre i bordi dello stampino e si sarà perfettamente rassodato (si sgonfierà non appena fuori dal forno). Nel mentre preparate la julienne di papaccelle sottaceto.

Impiattate, sfornando delicatamente il flan, circondandolo della julienne di papaccelle e, infine, spolverando con la terra di olive nere.

Bon Appetìt!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...