Risotto al gorgonzola con carciofi, noci e guanciale croccante

Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante

Dalle mie frequenti incursioni in terra lombarda porto spesso un cadeau, una pepita di raro valore gastronomico…nella pratica una fetta maxi di gorgonzola. Ora lo dico senza timore di venire additato come un traditore della patria. Sua erborinata Eccellenza sta insidiando il napoletanissimo baccalà tra le mie leccornie preferite. Cremoso, stagionato, dolce, piccante…in tutte le sue forme mi crea dipendenza almeno quanto il sapido pesce dei mari del nord. E per quanto siano sicuramente inaccostabili in un’unica pietanza, i miei sogni sono affollati di oniriche visioni in cui i due divini elementi, col loro candore, riempiono il cielo azzurro, sostituendosi alle nuvole, in uno scenario degno di un quadro di Magritte.

Ingredienti per due persone:

Per il brodo:

Una carota

Una cipolla

Un gambo di sedano

Una patata

Sale

Per il risotto:

200 gr di riso carnaroli

100 gr di gorgonzola dolce

40 gr di guanciale

2 carciofi

Una decina di noci secche

40 gr di burro q.b.

Parmigiano q.b.

Olio e.v.o. q.b.

Uno spicchio d’aglio

Sale q.b.

Mezzo limone

Per la decorazione:

Qualche foglia di basilico

Preparate il brodo alla solita maniera. Non dimenticate di salarlo, anche se non eccessivamente, vista la sapidità di alcuni ingredienti, in primis il gorgonzola.

Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante

Sgusciate le noci e tritatele grossolanamente con l’aiuto di un mortaio.

Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante

Tagliate il guanciale a listarelle spesse un paio di mm. Quindi soffriggete del burro e rosolate il guanciale fino a farlo divenire croccante.

Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante

Mondate i carciofi. Metteteli in acqua sale e limone per non ossidarli. Tagliateli a metà, rimuovete la barba interna, quindi tagliate le quattro metà a listarelle.

Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante

Soffriggete uno spicchio d’aglio e fate andare i carciofi aiutandovi, per ammorbidirli, con mezzo bicchiere d’acqua. Quando saranno cotti, alzate il fuoco e rosolateli per pochi minuti.

Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante

Nel frattempo iniziate la preparazione del risotto, tostando dapprima il riso per un minuto nel burro fuso. Aggiungetevi quindi le prime mestolate di brodo e procedete nella cottura del riso.

Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante

Quando il riso sarà sufficientemente gonfio, in prossimità di fine cottura, aggiungete il gorgonzola ed amalgamate per bene. Quindi in un secondo momento aggiungete parte dei carciofi, del guanciale e delle noci tritate. Conservatene la restante parte per la decorazione. Aggiungete infine una generosa manciata di parmigiano.

Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante Risotto al gorgonzola con carciofi noci e guanciale croccante

Procedete all’impiattamento. Aiutatevi con un coppa-pasta per dare al risotto una forma regolare, quindi completate la decorazione con dei pezzetti di guanciale croccante, un paio di listarelle di carciofi ed una spolverata di noci tritate. Qualche fogliolina di basilico il tocco finale.

Bon Appetìt!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...