Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate

Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate

Questa è la storia di una triglia col vizio del bere che amava sguazzare in bianchi pregiati. Raffinata com’era, accettava in padella solo le annate migliori e denigrava con spocchia gli altri pesci sfumati in vini normali. Adorava per di più quelli stranieri, col nome vagamente francese, si sentiva a Parigi tra quegli effluvi d’oltralpe. Ma al terzo bicchiere si lasciava cullare in un sonno profondo e senza ritegno. Più che russare suonava un trombone, svelando così la sua estrazione sociale: un umile pesce che raschia il fondale.

Ingredienti per due persone:

6 triglie grandi

Un bicchiere di vino bianco

Farina di riso q.b.

Sale q.b.

Olio e.v.o. q.b.

Uno spicchio d’aglio

Un broccolo barese di medie dimensioni

Una patata di medie dimensioni

Per la decorazione:

Semi di papavero q.b.

Paprika dolce q.b.

Prezzemolo q.b.

Mettete a lessare separatamente patate e broccolo in acqua e sale.

Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate

Pulite le vostre triglie, squamandole bene, togliendo viscere e branchie ed infine tagliando le pinne per apprestarle alla sfilettatura. Con un coltello ad hoc, a lama liscia e ben affilato, incidete lungo il dorso del pesce, quindi incidente dietro le branchie, infine fate scorrete il coltello lungo il corpo del pesce tenendolo il più aderente possibile alla lisca centrale per non sprecare troppa carne. Ripetete l’operazione dall’altro lato.

Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate

Otterrete dei bei filetti di triglia. Prima di cuocerli, attendete che broccoli e patate siano cotti. Quindi frullateli insieme aiutandovi con qualche cucchiaio di acqua di cottura fino ad ottenere una vellutata liscia ed omogenea.

Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate

In una padella scaldate l’olio e.v.o. e soffriggete uno spicchio d’aglio che toglierete una volta imbiondito. Nel frattempo infarinate per bene i vostri filetti di triglia. Metteteli in padella e girateli dopo pochi secondi.

Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate

Irrorate quindi con il vino bianco (ho utilizzato una coda di volpe). Fateli andare per un altro minuto.

Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate

Quindi tirate via i filetti di triglia che saranno già cotti e fate restringere il sugo aiutandovi magari con della farina di riso per addensarlo (girando con una frusta per non formare grumi).

Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate Scaloppine di triglie al vino bianco su vellutata di broccoli e patate

Passate all’impiattamento. Disponete sul fondo del vostro piatto di portata la vellutata di patate e broccoli, quindi adagiatevi su le scaloppine di triglia e bagnatele col sugo al vino bianco. Decorate con un ciuffetto di prezzemolo e con semi di papavero e paprika dolce.

Bon Appetìt!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...