Sedani rigati con pesto di friarielli, gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi

sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi

Vedete, a volte le distanze non sono così insormontabili come appaiono. È così che prodotti del Sud si sposano a meraviglia con prodotti del Nord. La Campania, ad esempio, non è poi così lontana dalla Lombardia e l’estrosa ed anarchica Napoli sembra poter andare a braccetto con la rigorosa e matematica Milano. Avevo questa mattonella di Gorgonzla dop dalla cremosità regale, anche questa un gentile omaggio di una persona che mi vuol bene, e volevo utilizzarne una parte per un bel piatto fusion. D’altro canto gennaio è il mese in cui i nostrani friarielli raggiungono il loro apice di goduriosità (lo so che non esiste in italiano, ma volevo rendere l’idea). Il mix era praticamente tra le leggi dimenticate del cosmo, mi ci voleva solo un tocco di colore ed un pizzico di contrasto nel sapore. Mi è venuta in soccorso una manciata di datterini, gentilmente prestatici dai fratelli siculi.

Ingredienti per due persone:

200 gr di sedani rigati di Gragnano

2 fasci di friarielli

100 gr di gorgonzola dop

6 pomodori datterini rossi

6 pomodori datterini gialli

Olio e.v.o.

Una punta di peperoncino

Due spicchi d’aglio

Una manciata di pinoli

Parmigiano q.b.

Origano q.b.

Sale q.b.

Zucchero di canna q.b.

Peperoncino in polvere

Per prima cosa, visto che ci vorrà un po’ di tempo per farli, preparate i pomodori confit. Lavate i datterini e tagliateli a metà. Con l’aiuto di un coltello appuntito, privateli dei semi. Salate dalla parte della polpa, spolverate con un pizzico di origano ogni metà e quindi aggiungete lo zucchero di canna. Disponete ordinatamente i pomodori su una teglia foderata da carta forno, distanziandoli sufficientemente l’uno dall’altro. Infornate a 90° per circa due ore.

sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi

Avrete, nel mentre, tutto il tempo per preparare il pesto di friarielli. Lavate e mondate la verdura. Quindi in una pentola alta, soffriggete in olio e.v.o. uno spicchio d’aglio. Quando si sarà imbrunito, toglietelo. Aggiungete una punta di peperoncino e i friarielli. Vi consiglio di strizzarli per eliminare l’acqua in eccesso. Coprite la pentola con un coperchio e lasciateli a stufare per un quarto d’ora circa. Girate spesso per cuocerli omogeneamente. Salate a tre quarti cottura.

sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi

Quando saranno cotti, inseriteli in un tritavivande con i pinoli, aggiungendo un po’ d’olio a crudo. Quindi tritateli finemente.

sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi

Per buttare la pasta, attendete che i pomodori confit siano pronti (dovranno essere parzialmente disidratati). Quindi mentre la pasta cuoce, cominciate a preparare il condimento. Tagliate a dadini il vostro gorgonzola.

sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi_5

In una padella soffriggete uno spicchio d’aglio in olio e.v.o., toglietelo una volta imbrunito, quindi aggiungete il pesto di friarielli, in seguito il gorgonzola. Fatelo sciogliere. In ultimo i pomodori confit.

sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi sedani rigati con pesto di friarielli gorgonzola e pomodori confit gialli e rossi

Tenete da parte un po’ di acqua di cottura. Scolate i sedani al dente e saltateli in padella aiutandovi con l’acqua conservata. Aggiungete abbondante parmigiano. Quindi passate all’impiattamento, spolverando con peperoncino in polvere ed un altro po’ di parmigiano.

Bon Appetìt!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...